Archive for PREMIAZIONI E RICONOSCIMENTI

Stand Fisica del Karate al PON 4 ALL di Lecce

Il prof. Gianino nello stand delle buone pratiche interregionali azione C1, con i poster della fisica del karate.

10168474_1409293066007735_423550239_n10174362_1409292539341121_1479613307_o

La Fisica del Karate buona pratica PON

PON4ALL-logoLa Fisica del Karate è stata selezionata, dall’Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia, come buona pratica fra i progetti finanziati con i Fondi Strutturali – Programmazione 2007/2013 e sarà presentata alla manifestazione prevista dal progetto interregionale “PON 4 ALL” che si terrà a Lecce il 2 e 3 aprile. Nell’evento, organizzato dalla scuola Istituto Tecnico “Deledda” di Lecce, verranno presentate tutti i contributi rilevanti, con stands e workshop, delle regioni obiettivo convergenza: Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Sarà il prof. Gianino, insieme al Dirigente Scolastcio del Liceo Scientifico Statale “E. Fermi” di Ragusa, prof. Francesco Musarra, a presentare l’attività svolta nell’ambito dell’obiettivo C1 e condotta tramite la fondamentale collaborazione del Maestro Tonino Giannì, cintura nera 4° dan. Questo è un altro importante riconoscimento per la Fisica del Karate a testimonianza dell’efficacia didattica per lo sviluppo delle competenze scientifiche di base degli studenti tramite un approccio stimolante e coinvolgente per gli studenti.

La fisica del Karate suscita interesse al Convegno Scientifico PLS di Napoli

Il 1° convegno scientifico del Piano Nazionale Lauree Scientifiche (PLS) che si è tenuto a Napoli il 12 e 13 dicembre 2013 ha messo in evidenza tantissime buone pratiche di orientamento per le così dette “scienze dure” (Fisica, matematica e chimica) ai fini della nella scelta del percorso universitario. Hanno partecipato, fornendo il loro contributo, quasi 300 docenti universitari, insegnati di scuola superiore ed esperti del settore provenienti da tutta l’Italia. Il PLS, nato nel 2004, frutto della collaborazione fra il Ministero dell’Università e dell’Istruzione, la  Conferenza Nazionale dei Presidi di Scienze e Tecnologie e di Confindustria, con lo scopo di  incrementare il numero di iscritti ai corsi di laurea in Chimica, Fisica, Matematica e Scienza dei materiali, ha in realtà perseguito obiettivi molto più ampi quali quello di migliorare la conoscenza e la percezione delle discipline scientifiche nella Scuola secondaria di secondo grado, avviare un processo di crescita professionale dei docenti di materie scientifiche in servizio nella Scuola secondaria e favorire l’allineamento e l’ottimizzazione dei percorsi formativi dalla Scuola all’Università e nell’Università per il mondo del lavoro.

La Fisica del Karate ha dato il suo contributo (nelle foto il prof. Gianino presenta l’attività)

PLS-Napoli 2013-2rPLS-Napoli 2013-1r

La relazione del prof. Gianino ha suscitato molto interesse fra i partecipanti per l’originalità e l’efficacia del lavoro svolto, tanto da meritare il titolo nell’articolo che riassume i lavori del Convegno e pubblicato su Italia Oggi.

Immagine

 

La fisica del karate selezionata come esperienza da presentare al 1°Convegno Scientifico del PLS

citta_della_scienza lauree_scientifiche-1024x136

Giovedì 12 e venerdì 13 dicembre presso Città della Scienza (Napoli) si terrà un convegno scientifico nazionale sul Piano Lauree Scientifiche (PLS). Si tratta del primo appuntamento di questo piano nazionale, nato nel 2004 dalla collaborazione del Ministero dell’Università e dell’Istruzione, della Conferenza Nazionale dei Presidi di Scienze e Tecnologie e di Confindustria, con la motivazione di incrementare il numero di iscritti ai corsi di laurea in Chimica, Fisica, Matematica e Scienza dei materiali.

Nel convegno si farà il punto delle attività messe in campo nel corso di questi anni e soprattutto evidenziare con i partecipanti la metodologia comune del PLS, i suoi punti di forza e i punti di debolezza.

I punti salienti del programma, che prevede numerose presentazioni, tavole rotonde, sessioni plenarie e parallele, comprendono anche i casi ‘da manuale’ che avranno superato il vaglio di un gruppo di Referee nominati per ciascuna area disciplinare. Dal referaggio escono le esperienze che diverranno contributo orale e saranno presentate nelle sessioni parallele del convegno, partecipando poi agli Atti dello stesso.

Una di queste esperienze è proprio “La Fisica del Karate” e sarà presenta dal prof. Concetto Gianino, del Liceo Scientifico Statale “E. Fermi” di Ragusa, con una relazione firmata anche dal Maestro Antonino Giannì, del Dojo Karate-do Shotokan di Scicli (RG) e dalla prof.ssa Giuseppina Immé del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania.

Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale del PLS o quello della Città della Scienza.

Auguri Maestro Giannì

Tonino-Gianni

Domenica 14 luglio, a Igea Marina, in occasione dello stage estivo della Federazione Shotokan Karate-do International- Italia, il Maestro Antonino Giannì ha superato l’esame per il passaggio di grado acquisendo il 4° dan.

In questo modo il M° Giannì raggiunge il più alto livello del Yudansha (il guerriero) che caratterizza i primi quattro dan. L’esame ha previsto, oltre alla presentazione di una tesina scritta sulle basi della pratica del karate: kata, kihon e kumite, l’esecuzione di specifici kata e di tecniche di combattimento. Il M° Giannì lo ha superato brillantemente con i complimenti del nostro capo federazione Hanshi Masaru Miura. Questo evento, oltre a rappresentare un importante risultato personale del  M° Giannì nel suo percorso nel karate-do, rappresenta un motivo di orgoglio per tutti noi. Auguri Maestro.