Un assaggio della cultura Shaolin al Fermi di Ragusa

Sabato 13 aprile presso l’auditorium del Liceo Fermi di Ragusa si è svolto l’incontro fra gli studenti delle classi della sezione sportivo e il Maestro Shi Yan Ti, monaco guerriero Shaolin della 34^ generazione. L’incontro è stato l’evento conclusivo del percorso sugli sport da combattimento affrontato nelle discipline sportive in collaborazione con il progetto la Fisica del Karate. Il Kung Fu Shaolin ha influenzato quasi tutti gli stili dell’arte marziale di origine orientale e in particolare il karate. Il Maestro Shi Yan Ti ha prima presentato agli studenti il Kung Fu Shaolin, la sua origine e i suoi principi, soffermandosi in particolare sulla vita nel famoso Monastero Shaolin della provincia di Henan, dove ha vissuto per diversi anni e dove ha anche svolto l’attività di istruttore di kung fu.  Nella foto a fianco il Maestro Shi Yan Ti con il prof. Gianino ed Emila Rizza che ha fatto da interprete. Successivamente, in palestra i suoi allievi del ASD Shaolin Temple Yanti Cultural Center di Ragusa hanno dato una dimostrazione pratica. Tutti gli studenti hanno seguito con interesse.

 

 

Comments are closed.